8 Dicembre 2013
Redazione
CITTÀ E TRASPORTI
8 Dicembre 2013
Redazione

S. O. S. diesel, l’Unione europea lancia l’allarme

L’Agenzia europea dell'ambiente mette in guardia dalla crescita del consumo di diesel nei trasporti, tra le principali cause dell’elevata concentrazione di particolato 

È un grido di allerta quello che emerge dall’ultimo rapporto annuale sui trasporti dell’Agenzia europea dell'ambiente. Secondo l’Aea è in crescita il consumo del diesel nel settore trasporti in Europa, a tutto discapito della salute, dal momento che si tratterebbe di “una delle principali cause dell’elevata concentrazione di particolato nelle città europee”.
Lo studio rivela che ben il 69% del carburante consumato sulle strade in Europa nel 2012 è diesel, solo il rimanente è benzina e che proprio la flotta italiana di veicoli diesel è fra le più numerose del vecchio continente, piazzandosi all'ottavo posto nell'Ue dopo Lussemburgo, Belgio, Austria, Francia, Spagna, Romania e Bulgaria e prima di Portogallo e Germania. Il diesel “emette più polveri sottili (Pm) e ossidi di azoto (NOx) rispetto alla benzina”, avverte l'agenzia europea dell'ambiente.
Gli stessi inquinanti (NO2 e Pm10) per cui l'Italia registra livelli fra i più elevati in Europa, specie al Nord, legati ad aree con un forte traffico e all'uso di vecchie auto. L'Italia in Europa è ancora al top per numero di veicoli per mille abitanti: 610 nel 2011, subito dopo l'Islanda (645) e il Lussemburgo (658).
L'auto resta infatti il mezzo preferito dagli italiani nei centri urbani: secondo un'indagine di Eurobarometro, il 52% degli intervistati a Palermo usa l'automobile e il 19% la moto, piazzandosi al secondo posto dopo Lefkosia a Cipro (89% e 2%). Al quarto posto c'è Verona (55% e 11%), all'ottavo posto Napoli (52% e 10%) e al quattordicesimo da Roma (50% e 8%). Ci sono però strategie che portano qualche frutto, per esempio gli ecopass per accedere al centro, che hanno portato ad una riduzione del 18% del traffico a Roma fra 2000 e 2005, del 23% a Bologna fra 2004 e 2006 e del 14% in nove mesi fra 2007 e 2008 a Milano.

**
 
 

Earth Day Srl. Copyright © 2014 - All rights reserved.
Registrazione Tribunale di Roma N.247 del 11/11/2014